Adulazione (II-II, 115)

L’adulazione

Articolo 1

Se l’adulazione sia un peccato

Ordinariamente si dà il nome di adulatori a tutti quelli che nel trattare vogliono compiacere gli altri con le parole o con i fatti oltre i limiti dell’onestà.

Articolo 2

Se l’adulazione sia un peccato mortale

Il peccato mortale è quello che è contro la carità. Ora, l’adulazione a volte è contro la carità, ma non sempre. Ed è contro la carità in tre modi.

Diversamente, se uno ha adulato una persona per il solo desiderio di compiacerla, o per evitare un male, oppure per ottenere un bene in caso di necessità, allora la sua adulazione non è contro la carità. Per cui non è un peccato mortale, ma veniale.