ANGELI, esistenza (2, 46)

(II, 46) Per la perfezione dell’universo era opportuna l’esistenza di creature intelligenti

Un dato effetto raggiunge il culmine della perfezione quando ritorna al proprio principio, il che avviene quando esso riveste la sua somiglianza; il che avviene massimamente nelle creature intelligenti. – La somiglianza si manifesta anche nel modo di agire, che è quello secondo l’intelletto e la volontà.