ANGELI, modalità della scienza (3, 154)

(III, 154) I doni della grazia «gratis data»

Questi doni sono così descritti dall’Apostolo [1Cor 12, 8-10]: «All’uno è data dallo Spirito la parola della sapienza; a un altro la parola della scienza, secondo il medesimo Spirito; a un altro la fede nel medesimo Spirito; a un altro il dono delle guarigioni nell’identico Spirito; a un altro l’operazione dei prodigi; a un altro la profezia; a un altro il discernimento degli spiriti; a un altro la varietà delle lingue; a un altro l’interpretazione dei discorsi».