Bambini, stato di innocenza (I, 99-101)

Le condizioni fisiche della prole che sarebbe stata generata

Articolo 1

Se nello stato di innocenza i bambini appena nati
avrebbero avuto una perfetta vigoria nell’uso delle membra

I bambini appena nati non avrebbero avuto la vigoria necessaria a muovere le membra per qualsiasi azione, ma solo per quelle che si addicono all’infanzia, come succhiare il latte e simili.

Articolo 2

Se nello stato primitivo sarebbero nate anche le donne

Nello stato di innocenza sarebbe stato generato l’uno e l’altro sesso.

 

Le condizioni morali della prole

Articolo 1

Se gli uomini sarebbero nati nello stato di giustizia [originale]

I figli sarebbero stati simili ai loro genitori anche nella giustizia originale.

Articolo 2

Se nello stato di innocenza i bambini sarebbero nati confermati nella giustizia

Non è possibile che i bambini nello stato di innocenza potessero nascere confermati nella giustizia.

 

Le condizioni della prole rispetto alla scienza

Articolo 1

Se nello stato di innocenza i bambini sarebbero nati perfetti nel sapere

Nello stato di innocenza i bambini non sarebbero nati perfetti nella scienza; tuttavia l’avrebbero acquisita nel tempo senza difficoltà, con l’indagine e l’insegnamento.

Articolo 2

Se i bambini appena nati avrebbero avuto il perfetto uso di ragione

Nello stato di innocenza i bambini non avrebbero avuto il perfetto uso della ragione che avrebbero avuto nell’età perfetta.

Tuttavia lo avrebbero avuto in un grado più perfetto che al presente, in ordine alle cose proporzionate al loro stato.