CASTITÀ RELIGIOSA (3, 136-137)

(III, 131-138) Lo stato di perfezione

Questo gruppo di capitoli, dedicato alla difesa dello Stato di perfezione, cioè della vita religiosa, ha una sua unità. Si pongono un gran numero di difficoltà, la posizione del Maestro, lo scioglimento delle difficoltà. Dall’ampiezza inusitata della trattazione e dalla vivacità insolita dell’esposizione si capisce che per san Tommaso si trattava di un argomento di estrema attualità. Essendo praticamente impossibile sintetizzare queste pagine, lasciandone la consultazione al lettore volonteroso, passiamo direttamente al capitolo 139, che riprende lo stile usuale.