Dilettazione morosa (I-II, 74, 8)

Il soggetto del peccato

Articolo 8

Se acconsentire alla dilettazione morosa sia un peccato mortale

L’interesse o il piacere per il pensare in quanto tale non entra nel genere dei peccati mortali, ma talvolta è un peccato veniale, talvolta non è peccato in alcun modo.

Quando però chi pensa alla fornicazione gode dell’atto stesso che viene pensato, allora tale consenso al piacere di un peccato mortale è un peccato mortale.