DIO, eternità (1, 15)

(I, 15) Dio è eterno

Tutto ciò che inizia o cessa di esistere, lo deve al fatto che è soggetto al moto. Ora, noi abbiamo dimostrato che Dio è del tutto immutabile. Dunque egli è eterno, senza principio e senza fine. Inoltre, Dio è fuori del tempo, poiché il tempo è la misura del moto, e Dio è immutabile. Perciò egli è senza principio e senza fine, possedendo simultaneamente tutto il proprio essere. Ed è appunto questo il concetto di eternità.