DIO, predestinazione (3, 163)

(III, 163) La predestinazione, la riprovazione e l’elezione divina

È necessario che la suddetta distinzione tra le persone umane sia stata predisposta da Dio fin dall’eternità. Essa fa parte della divina provvidenza. Come dice l’Apostolo [Rm 11, 35-36]: «Da lui, e in lui, e per lui sono tutte le cose. A lui onore e gloria nei secoli dei secoli». Amen.