Diritto (II-II, 57)

Il diritto

Articolo 1

Se il diritto sia l’oggetto della giustizia

Il diritto è l’oggetto della giustizia.

Articolo 2

Se sia giusto dividere il diritto in naturale e positivo

Il diritto consiste in una qualche opera adeguata ad altri secondo una certa uguaglianza. Ora, questa adeguazione può essere in forza della natura, e questo diritto è detto naturale, oppure in forza di un accordo o norma comune, e abbiamo il diritto positivo.

Articolo 3

Se il diritto delle genti si identifichi con il diritto naturale

Il diritto naturale in genere è comune a noi e agli animali, mentre il diritto delle genti è proprio dell’uomo.

Articolo 4

Se si debba distinguere specificamente il diritto paterno e padronale

Il diritto paterno e padronale si distingue da quello tra marito e moglie, tra i quali i rapporti sono più accentuati, come già diceva Aristotele.