Eucarestia, materia (III, 74)

La materia di questo sacramento

Articolo 1

Se la materia di questo sacramento sia il pane e il vino

Il pane e il vino sono la materia conveniente di questo sacramento.

Articolo 2

Se si richieda una determinata quantità di pane e di vino
per la materia di questo sacramento

Non si può dire che la quantità di materia di questo sacramento sia determinata.

Articolo 3

Se la materia di questo sacramento sia il pane di frumento

La materia propria di questo sacramento è il pane di frumento.

Articolo 4

Se per questo sacramento si richieda il pane azzimo

Non è necessario per la validità del sacramento che il pane sia azzimo o fermentato […].

È conveniente però che ciascuno conservi il rito della propria Chiesa nella celebrazione del sacramento.

In ogni modo la consuetudine di celebrare con pane azzimo è più ragionevole.

Articolo 5

Se il vino di vite sia la materia propria di questo sacramento

Solo il vino di vite può servire per questo sacramento.

Articolo 6

Se al vino si debba aggiungere dell‘acqua

Al vino che viene offerto in questo sacramento si deve aggiungere dell’acqua.

Articolo 7

Se l‘aggiunta dell‘acqua sia necessaria per la validità di questo sacramento

L’aggiunta dell’acqua non è indispensabile.

Articolo 8

Se l‘acqua debba essere aggiunta in grande quantità

È sempre più sicuro aggiungere poca acqua, specialmente se il vino è debole.