Figlio, seconda persona della SS. Trinità (I, 34)

La persona del Figlio

Articolo 1

Se in Dio il nome «Verbo» sia personale

Se il termine «Verbo» è preso in senso proprio, in Dio è un nome personale, e in nessun modo essenziale.

Articolo 2

Se «Verbo» sia un nome proprio del Figlio

In Dio soltanto il Figlio è detto propriamente Verbo.

Articolo 3

Se nel nome «Verbo» sia incluso un rapporto con le creature

Nel Verbo è incluso un rapporto con le creature. Dio infatti, conoscendo se stesso, conosce ogni creatura.