Giudizio finale, il mondo dopo il giudizio (Spl 91)

Le condizioni del mondo e dei risuscitati dopo il giudizio

Articolo 1

Se il mondo debba essere rinnovato

Sarà necessario che anche gli altri corpi [, oltre a quelli dei beati,] ricevano un influsso più marcato da parte della bontà divina: non tale da far mutare la specie, ma capace di aggiungere una certa perfezione di gloria.

Articolo 2

Se nel rinnovamento del mondo verrà a cessare il moto dei corpi celesti

Il moto dei cieli cesserà nel rinnovamento finale del mondo non per una causa naturale, ma per una disposizione della volontà di Dio.

Articolo 3

Se nel rinnovamento finale
ci debba essere un aumento di splendore nei corpi celesti […]

I corpi celesti verranno perfezionati soprattutto nello splendore.

Articolo 4

Se gli elementi saranno rinnovati con un arricchimento di splendore

Tutti gli elementi saranno rivestiti di un certo splendore. Però non della stessa intensità, ma secondo la loro natura.

Articolo 5

Se nel rinnovamento finale rimarranno le piante e gli altri animali

Gli animali bruti, le piante, i minerali e tutti i corpi misti […] non rimarranno.