Grettezza (II-II, 135)

I vizi contrari alla magnificenza

Articolo 1

Se la grettezza, o parsimonia, sia un vizio

La grettezza è un vizio.

Articolo 2

Se ci sia un vizio contrario alla grettezza

Al vizio della grettezza, a motivo del quale non si raggiunge la giusta proporzione tra le spese e l’opera […], si contrappone il vizio a motivo del quale si oltrepassa tale proporzione […]. In latino questo vizio potrebbe essere denominato consumptio, cioè sperpero.