Impedimenti matrimoniali, pubblica decenza (Spl 55, 4; 56)

L’impedimento dell’affinità

Articolo 4

Se dal fidanzamento possa essere causata una qualche affinità

Gli sponsali non producono un’affinità alla pari del matrimonio, ma qualcosa che assomiglia all’affinità, e che viene denominata giustizia di pubblica onestà.

 

L’impedimento della parentela spirituale

Articolo 1

Se la parentela spirituale impedisca il matrimonio

La parentela spirituale lo impedisce […].

Se lo precede impedisce di contrarlo, e lo dirime se viene contratto. Se invece lo segue, allora non dirime il vincolo matrimoniale: però rispetto all’atto coniugale bisogna ancora distinguere.

Articolo 2

Se la parentela spirituale si contragga soltanto con il battesimo

Alcuni ritengono che essa si contragga soltanto con il battesimo, altri che si contragga con due sacramenti, cioè il battesimo e la cresima. Ed è l’opinione più comune.

Articolo 3

Se si contragga una parentela spirituale
tra il battezzato e il padrino o la madrina del battesimo

Chi conferisce il sacramento, chi rileva dal sacro fonte il battezzato o fa da padrino alla cresima, contraggono una parentela spirituale.

Articolo 4

Se la parentela spirituale del marito si comunichi alla moglie

Uno può diventare compadre di una persona in due modi. Primo, mediante l’azione di un altro, il quale ne battezza il figlio o lo tiene a battesimo. E in tal caso la parentela spirituale non si comunica dal marito alla moglie: a meno che il battezzato non sia figlio della moglie […].

Secondo, mediante l’azione propria: come quando uno rileva il figlio di un altro dal sacro fonte. E allora la parentela spirituale si comunica alla moglie solo se il matrimonio è consumato […]. Per cui sembra che per lo stesso motivo essa si comunichi anche alle altre donne con le quali il padrino avesse avuto rapporti sessuali, sebbene non siano sue mogli.

Articolo 5

Se la parentela spirituale si comunichi ai figli carnali del padrino

La parentela spirituale passa dal padre al figlio, ma non viceversa. Ci sono dunque tre tipi di parentela spirituale […], e ciascuna di esse è un impedimento dirimente del matrimonio.