Male, cause (I, 49)

La causa del male

Articolo 1

Se il bene possa essere causa del male

È necessario affermare che ogni male, in un modo o nell’altro, ha una causa […]. Il bene è causa del male come sua causa materiale [essendone il soggetto], mentre il male non ha una causa formale. Ha una causa efficiente non diretta (per se), ma indiretta (per accidens) […]. Quindi il male in nessun modo ha una causa se non accidentalmente e indirettamente (per accidens). E in questo modo il bene è causa del male.

Articolo 2

Se il sommo bene, che è Dio, sia causa del male

Il male che consiste in una deficienza dell’azione, o è causato da un difetto dell’agente, non può essere riportato a Dio come alla sua causa.

Il male invece che consiste nella corruzione o distruzione di qualcosa, si riallaccia alla causalità di Dio.

Articolo 8

Se esista un sommo male che sia la causa di ogni male

Non può esistere un primo principio del male, come invece esiste un primo principio del bene.