Mormorazione (II-II, 74)

La mormorazione o sussurrazione

Articolo 1

Se la mormorazione sia un peccato distinto dalla maldicenza

La mormorazione, o sussurrazione, e la maldicenza coincidono nella materia, e anche nella forma, ma differiscono nel fine. Poiché il maldicente mira a denigrare la fama del prossimo, mentre il mormoratore mira a distruggere l’amicizia.

Articolo 2

Se la maldicenza sia un peccato più grave della mormorazione

La mormorazione è un peccato più grave della maldicenza, e anche della contumelia.