ORIGINE, del primo uomo (2, 87)

(II, 87) L’anima umana è prodotta da Dio per creazione

L’anima umana, non essendo composta di materia, non può essere prodotta da una materia preesistente. È necessario quindi che venga prodotta dal nulla, ossia che venga creata. Perciò, essendo la creazione opera propria di Dio [cf. c. 21], ne viene che essa è creata immediatamente solo da Dio […]. Ciò sembra essere accennato anche dalla Sacra Scrittura [Gen 1]. Parlando infatti della produzione degli altri animali, essa attribuisce ad altre cause le loro anime, dicendo: «Producano le acque rettili animati e viventi». Venendo però all’uomo mostra che la sua anima è creata da Dio dicendo: «Dio formò l’uomo col fango della terra, e gli soffiò sul volto un alito di vita» (Gen 2,7). Viene così escluso l’errore di quanti dicevano che le anime sono create dagli angeli.