Perdita, della carità (II-II, 24, 11 s.)

Il soggetto della carità

Articolo 11

Se chi ha ricevuto la carità possa perderla

Dal lato dello Spirito Santo che muove l’anima la carità è impeccabile […]. E anche nella sua intrinseca natura non può peccare in alcun modo […]. Dal lato del soggetto invece, nello stato di via, può verificarsi un atto che fa perdere la carità.

Articolo 12

Se la carità venga perduta con un solo peccato mortale

L’abito della carità viene meno con un solo atto di peccato mortale.