Rissa (II-II, 41)

La rissa

Articolo 1

Se la rissa sia sempre un peccato

La rissa comporta sempre un peccato. E in colui che aggredisce ingiustamente è un peccato mortale […]. In colui che si difende invece la rissa può essere senza peccato, ma talvolta è un peccato veniale, e altre volte anche mortale […].

Articolo 2

Se la rissa sia figlia dell’ira

La rissa propriamente nasce dall’ira.