Sacramento, il carattere (III, 63)

L’altro effetto dei sacramenti, che è il carattere

Articolo 1

Se i sacramenti imprimano un carattere nell’anima

Dato che con i sacramenti gli uomini vengono destinati a prestazioni spirituali attinenti al culto di Dio, è logico che grazie ad essi restino fregiati di un qualche carattere o segno spirituale.

Articolo 2

Se il carattere sia un potere spirituale

Il carattere implica un potere spirituale in ordine alle cose che sono proprie del culto divino.

Articolo 3

Se il carattere sacramentale sia il carattere di Cristo

Il carattere sacramentale è specialmente il carattere di Cristo, del cui sacerdozio i fedeli vengono resi partecipi in forza dei caratteri sacramentali.

Articolo 4

Se il carattere risieda in una potenza dell’anima

Il carattere non risiede nell’essenza, ma nelle potenze dell’anima.

Articolo 5

Se il carattere rimanga nell’anima in maniera indelebile

Il carattere rimane nell’anima in maniera indelebile.

Articolo 6

Se il carattere venga impresso da tutti i sacramenti della nuova legge

Questi [soli] tre sacramenti imprimono il carattere: il battesimo, la confermazione e l’ordine.