VESTIGIO (4, 26)

(IV, 26) In Dio non ci sono che tre persone il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo

Da quanto abbiamo detto bisogna concludere che nella natura divina sussistono tre persone: il Padre e il Figlio e lo Spirito Santo, e questi tre sono un unico Dio, distinti tra loro per le sole relazioni reciproche. Il Padre infatti si distingue dal Figlio per la relazione di paternità e l’innascibilità; il Figlio si distingue dal Padre per la relazione di filiazione; il Padre e il Figlio poi dallo Spirito Santo per la spirazione, per dire correttamente; lo Spirito Santo infine dal Padre e dal Figlio per la processione di amore con la quale procede da entrambi. Oltre a queste tre non è da porre nessun’altra persona nella natura divina.